La cultura ci permette di vivere con senso, di valere come uomo e come donna e ci aiuta a capire la complessità del mondo. Cultura indica un patrimonio di conoscenze di cui una persona si è impadronita grazie all’educazione ed alla formazione e consente il realizzarsi del progetto di vita che ognuno ha immaginato per sè stesso.

Ci sentiamo di contribuire alla formazione del patrimonio di conoscenze e competenze dei nostri soci ed associati mettendo a disposizione i saperi, le metodologie e le riflessioni critiche che ogni giorno alimentiamo e costruiamo con la nostra continua ricerca.

Nel lavoro quotidiano non rinunciamo mai a mettere in discussione obiettivi e risultati raggiunti, ma pure le certezze acquisite e le premesse da cui siamo partiti per costruire un ragionamento, un percorso, un progetto, diversamente potremmo correre il rischio di dare letture parziali del mondo che ci circonda.

Seminari

Ogni anno la Cooperativa organizza momenti liberi di approfondimento e dialogo su diverse tematiche inerenti il benessere psico-fisico della persona e l’educazione.

Prossimi appuntamenti:

17 APRILE 2019 – h. 18.00-19.30 – SPAZI REALI (c.so San Maurizio, 4 Torino)

IL LUTTO IN ADOLESCENZA FRA PERDITE REALI E PERDITE SIMBOLICHE    

Luca CORBETTA e Maria Vittoria ROSSO

l lutto, qualunque esso sia, costituisce per tutti un momento di difficoltà e sofferenza. Quando una persona si trova a dover fronteggiare una perdita in fase adolescenziale, però, la sfida si fa doppia: con il costruirsi dell’identità l’adolescente deve, infatti, dire addio a parti di sè sviluppatesi nell’infanzia e al proprio corpo così come lo conosceva, rivedendo contemporaneamente le rappresentazioni mentali delle figure di riferimento e dei legami significativi. I fattori relazionali, il contesto e le risorse che circondano l’adolescente diventano elementi che possono sostenere la persona o aumentare i vissuti destabilizzanti connessi all’episodio di perdita.

Il seminario sarà occasione di riflessione su come in questa fase di vita i lutti “reali” e quelli simbolici possano interconnettersi creando difficoltà, ma anche potenziali occasioni di crescita.

Per partecipare, invia una mail a aria@comune.torino.it

22 MAGGIO 2019 – h. 18.00-19.30 – SPAZI REALI (c.so San Maurizio, 4 Torino)

LE PAROLE PER DIRLO                                                   

Pier Luigi GALLUCCI e Giorgia BARTOLINI

Durante l’adolescenza, l’affettività e la sessualità vengono esplorate e vissute, amate e temute al tempo stesso. Dai giovani così come dagli adulti intorno a loro. Spesso davanti ai ragazzi e ai loro racconti -o silenzi- sul sesso ci attiviamo, scoprendo così parti di noi. Alcune storie riusciamo a comprenderle e accoglierle, altre possono essere più difficili da affrontare.

Il seminario sarà occasione per esplorare i temi della sessualità in ragazzi e ragazze, su cui possiamo trovarci disorientati e senza parole. Insieme si esploreranno nuovi modi di ascoltare e parlare con loro di questi argomenti.

Per partecipare, invia una mail a aria@comune.torino.it

Convegni

I convegni per noi rappresentano un momento di restituzione alla cittadinanza del lavoro portato avanti dalla cooperativa all’interno dei propri Servizi e progetti. In queste occasioni il nostro obiettivo è attivare una riflessione e un dialogo tra i nostri professionisti, gli esperti del settore e i cittadini.

Salotto culturale

Serate di approfondimento e dialogo inerenti la tematica del benessere emotivo e psico-fisico. Tali incontri, ad accesso libero, sono condotti da professionisti della Cooperativa e sono aperti alla cittadinanza.

Tali incontri sono organizzati nell’accogliente salotto di Vanchiglia 3 – Spazi di connessione.

Vanchiglia 3 è un spazio AICS per l’associazionismo e la partecipazione pensato per promuovere connessioni e relazioni tra persone e tra associazioni. Uno spazio di socializzazione  per confrontarsi e immaginare insieme proposte per il benessere psicofisico degli individui e della comunità, per riflettere e acquisire nuove competenze attraverso percorsi formativi, per sviluppare progettualità e iniziative e formulare risposte complesse ai bisogni emergenti della società.